martedì 2 novembre 2010

Il Gin

Il Gin
E' un distillato prodotto principalmente da cereali, aromatizzato con bacche di ginepro ed altre spezie come anice, cannella e radice d'angelica.
Si tratta di una bevanda incolore, per certi versi somigliante alla vodka, eppure il suo retrogusto amaro lo rende decisamente ostico per certi palati.

La Distillazione
I Gin di bassa qualità vengono prodotti semplicemente mettendo in infusione bacche e spezie per passare ad un'ultima distillazione prima dell'imbottigliamento.
Il Gin di qualità invece prima della miscelazione può esser distillato anche tre o quattro volte.

Tipologie di Gin
London Dry Gin - Si tratta del Gin più diffuso nei paesi britannici, viene utilizzato principalmente per la miscelazione.
Plymouth Gin - E' molto simile al London Dry, è un Gin molto aromatizzato.
Old Tom Gin - E' l'ultimo esponente della produzione di un Gin dolciastro molto in voga nei paesi britannici del '700. trovarne qualche bottiglia è diventata un'impresa ardua.




L'importanza del Gin
Il Gin prese vita nel '600, fu distillato da un dottore e pubblicizzato come medicinale, inutile dire il successo che ebbe in seguito. E' altrettanto doveroso ricordare che al giorno d'oggi se possiamo sorseggiare ancora del buon Gin è sicuramente merito di cocktail come il Martini, per gli appassionati non esiste un Martini Cocktail se non c'è il Gin nella ricetta.

Per altre informazioni sul Gin: http://www.fisar.com

Nessun commento:

Posta un commento